P. Tarello - Finalpia

Vai ai contenuti

Menu principale:

P. Tarello

Abbazia > Lutti
P. MASSIMO TARELLO (1928 – 2016)
 

Era nato a Viverone, sulle sponde dell’omonimo lago in provincia di Vercelli (ora Biella), il 2 agosto del 1928.
È deceduto nel nostro monastero, inaspettatamente, il 21 luglio 2016.
Da anni aveva dei problemi di salute che gli impedivano di muoversi a proprio agio.
Era stato parroco a Valdengo (BI) per più di 30 anni.

Direttamente dalla sua cara parrocchia, dove lasciava non pochi amici, venne nel nostro Monastero agli inizi nel 1993.
Arrivò pieno di entusiasmo, buona volontà e disponibilità.

Sotto una scorza burbera, era semplice, schietto e generoso.
Nonostante la corporatura robusta, lo ricordiamo attento e scattante.
Mise le capacità di informatica (elaborazione testi e grafica) attrezzando un laboratorio con PC, scanner, stampanti ed altre attrezzature adeguate.
In monastero, era normale rivolgesi a lui per piccoli manifesti, locandine e stampati.
Come Cellerario s’era interessato, per alcuni anni, della vita economica del monastero.
Aveva contribuito con inventiva ed originalità, quando si era trattato di iniziative favore dei nostri parrocchiani e dei villeggianti.

 Te Christus in sua pace, frater dilectissime !

Torna ai contenuti | Torna al menu