MARIA 2017 - Finalpia

Vai ai contenuti

Menu principale:

MARIA 2017

Parrocchia > 2017
MESE DI MAGGIO 2017



APPUNTAMENTI DEL MESE DI MARIA
La Liturgia Mariana inizia sempre alle ore 20,30

- Funzioni in Chiesa:
Martedì e Giovedì
- Funzioni per le vie della Parrocchia: Lunedì e Venerdì
 1  Maggio: In Chiesa, per via del tempo
8  Maggio: al "Nido di Rondinini"
12 Maggio: Via Barabina
13 Maggio: PIAZZA ABBAZIA - Solenne Celebrazione Liturgica ore 20,30
14 Maggio: PRIME COMUNIONI ore 11
15 Maggio: Largo Paradiso
19 Maggio: Via Cuneo
22 Maggio: Via Piemonte
26 Maggio: Corso Europa
28 Maggio: CRESIME ore 11 - amministrate dall'Ab. Beda Umberto Paluzzi
29 Maggio: Presso la Cappella Sant'Antonio in Via Manie


Conclusione Mese mariano
31 maggio
Ritrovo presso Albergo "La Palma" Via Barabina.
Di là partirà la Processione verso il Santuario.
Qui celebreremo la Santa Messa.


La Madonna di Pia
Ave Maria
Due parole: un'invocazione, una preghiera, un saluto, un rifugio, un'ancora.
Gioia e sofferenza, pazienza e speranza, umilta e gloria.

Queste le coordinate mariane per seguire la Creatura umana piu vicina a Dio che mai si sia vista.

La Cappellina in mezzo a campi di canapa, quasi alla foce dello Sciusa, ha percorso di tanti secoli il silenzio sulle vicende umane.
La storia ha lambito quell'immagine, mutata nel corso del tempo, giunta a noi nel dipinto di Nicola da Voltri.

E' un'Icona davanti alla quale si inginocchiarono Papi e Irnperatori, nobili e borghesi, notabili e tanta gente comune.

Un'immagine di Donna con Bambino che guarda davanti a se, che guarda dritto nei nostri occhi.

Guarda coloro che si fermano a lasciare ai suoi piedi sofferenze e preoccupazioni e
le tante speranze che ognuno di noi porta nel cuore.

Un'Icona soprattutto per i poveri, gli umili, i sofferenti e che ora ... PARLA a noi.


Sì, è un'Immagine che ci parla.

Maria, nella fermezza del suo sguardo ci trasmette la fiducia nel domani.
Già ce lo dice in Quel Bimbo che stringe a sé.
Noi siamo in grado di ravvivare la fiammella di fede che, come un faro ha guidato per secoli i naviganti che passavano davanti alle sue coste, diretti verso Casa.

Le  sue parole sono semplici: "Fate quello che Lui vi dice".

Con il FARE OGNUNO BENE LA PROPRIA PARTE noi vedremo l'umile nostra acqua cambiarsi in vino pregiato, quello stesso vino che rallegrava i raccoglitori di canapa del 1200, quelle schiene ricurve che si rialzavano richiamati dalla voce del campanile e che, dopo le fatiche del glorno, trovavano conforto nella sua presenza.

"Su Figli di Pia" è un Inno che ben esalta l'antica fede.
Non permettiamo che la frenesia di questo tempo possa spegnere quello che i secoli passati hanno trasmesso fino a noi.

Non permettiamo che la nostra generazione cali it velo dell'indifferenza su quella miracolosa Icona, ma sentiamoci tutti impegnati in questo mese di maggio ad avere un unico e concorde pensiero: ravvivare nel nostro cuore la devozione alla "Madonna di Pia".

Racccolti così attorno al suo altare possiamo ancora ricevere quel dono che Maria ha profuso in tutti coloro che concordi l'hanno accolta: il conforto della MISERICORDIA DI DIO  che rischiara ogni tenebra e lenisce le nostre pene.

Ave Maria, prega per noi peccatori.

Torna ai contenuti | Torna al menu