Lapidi - Finalpia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lapidi

Parrocchia > La chiesa
La lapide marmorea che c’è vicino all’ingresso principale della Chiesa (a sinistra entrando)
ricorda la Dedicazione al Culto divino della nostra chiesa.


Traduzione

+ A perpetuo ricordo dell’avvenimento +
Il 5 giugno dell’anno 1910
il Vescovo Giuseppe Scatti
con un solenne rito consacrò
insieme con l’altare maggiore
questo tempio
in onore
della Beata Vergine Maria Assunta in Cielo,
tra i canti dei monaci e alla presenza del clero
e del popolo del Finalese e delle zone confinanti.
La lapide marmorea che c’è vicino all’ingresso principale della Chiesa (a destra entrando)
ricorda l'Incoronazione dell'Icona della Madonna di Pia.


Traduzione

Rifulga nel tempo il giorno Otto Settembre del 1920, in cui la più che insigne dipinta immagine del Divino Infante con la sua Madre Pia è stata, per decreto del Capitolo Vaticano, cinta di una corona aurea, dalle mani dell’Eminentissimo Cardinale di Santa Romana Chiesa Alfonso Mistrangelo, arcivescovo di Firenze, Legato del Sommo Pontefice, alla presenza di parecchi Vescovi e Abati benedettini, con una grande partecipazione di Clero e di popolo, proveniente anche da distanti parrocchie.

Torna ai contenuti | Torna al menu